DAI COLORE ALLA TUA VITA!

gennaio 25, 2016

Lo scorso anno mi sono trasferita in una bella casa e ciò che ho fotografato nella mia mente la prima volta è stato il candore del total white intensificato dalla luminosità naturale dell’ambiente. Ho deciso dunque di non stravolgere il colore perché quel candore mi faceva stare bene: giusto una punta leggera di un grigio tortora tanto nominato e apprezzato nel nostro settore in questi ultimi anni.

Ma nel giro di pochi mesi tutto quel bianco ha iniziato a stancarmi, così in un bel weekend di riposo ho dato in mano al mio compagno un pennello e una latta di vernice, decidendo di stravolgere tutta la compostezza della casa con un intenso blu navy sulle pareti del soppalco.

Last year I moved into a beautiful house and what I photographed in my mind the first time was the purity of the total white intensified by the natural ambient brightness. I therefore decided not to overturn the color because that candor made me feel good: just a little bit of a dove gray appointed time and appreciated in our work in recent years.

But in few months all that white started to get me bored, so during a weekend I handed over to my boyfriend a paintbrush and a box of paint and I decided to overturn all the composure of the house with an intense blue navy on the mezzanine walls.

Ed ecco che ora sorge naturale una domanda, meglio osare con colori forti o attenersi alle regole del minimalismo asettico? Di certo non ho la verità in tasca, ma sono certa che sia importante attenersi a una regola senza tempo: “il troppo stroppia” e “usare il buonsenso”.

And now a question naturally arises, better dare with strong colors or stick to the rules of aseptic minimalism? I certainly haven’t the truth in my pocket, but I’m sure it’s important to stick to a rule timeless : ” not overdo” and “use common sense” .

Sul colore potremmo parlarne per ore e ore, ma non voglio annoiarvi, quindi cercherò di essere chiara ma concisa.Se volete dare una rinnovata alla vostra casa, ma il budget di spesa è pressoché pari a zero e i mobili rientrano ancora nelle vostre grazie, il mio consiglio è quello di dare nuovo volto alle vostre pareti e ai vostri piccoli complementi d’arredo, magari con un tocco di colore!

Ma quale colore scegliere? Su quale soluzione orientarsi?

Ecco qui qualche dritta… E per parlarne prendiamo sotto mano il cerchio cromatico:

We could talk about the color for hours, but I won’t bore you, so I’ll try to be clear but concise. If you want to give your home a renewed, but the budget is almost zero and the furniture still fall in your graces, my advice is to give new look to your walls and your small home accessories with a touch of color!

But what color to choose?

Here are some tips … And to talk about it we take in hand the chromatic circle:

cerchio-cromatico

La prima regola è che i colori freddi e i colori pastello come, appunto, il rosa cipria o il glicine o il celeste serenity, sono colori dal potere calmante e come tali ideali per le camere da letto e le zone relax. I colori caldi e vivaci come il giallo o il rosso sono invece energizzanti e stimolano dunque l’appetito, la reattività cerebrale e il desiderio di confronto e colloquio e, quindi, sono ideali per le zone giorno, le cucine e lo studio…Attenzione però a usarli con criterio, in particolare il rosso, perché possono indurre sensazioni di stress e agitazione! Il verde è sinonimo di autostima e equilibrio e quindi non lo vedo male in uno studio e in generale per tutta la casa, anche se qui andrebbe fatta una differenziazione tra vari tipi di verde, dall’acido, all’oliva, al muschio, molto diversi tra loro.

I colori neutri come grigio e marrone, infine, richiamano la terra, la concretezza e come tali sono indicati per qualsiasi tipo di ambiente.

The first rule is that the cool colors and pastel colors as, indeed , powder pink or mauve or blue serenity, are soothing power colors and so they are ideal for bedrooms and relaxation areas. The warm, bright colors like yellow or red are energizing and therefore stimulate the appetite, the brain reactivity and the desire for discussion and conversation and, therefore, are ideal for the living areas, kitchens and office … Beware to use them wisely, especially the red, because it can induce feelings of stress and agitation! Green is synonymous with self-esteem and balance and therefore it’s perfect in an office and in general for the whole house, although here should be made a differentiation between various types of green: acid, olive, moss (…) very different from each other.

Neutral colors like gray and brown are a recall of the earth, the concreteness and as such are suitable for any rooms.

cc1006cc1007cc1009cc1011cc1012cc10010cc1013cc1014

Per quanto riguarda l’abbinamento di più colori insieme, dobbiamo fare molta attenzione!

Innanzitutto, come sempre, non esagerare e poi considerare questa seconda regola molto importante: i colori analoghi, cioè quelli consecutivi nel cerchio cromatico, e i colori complementari, cioè quelli opposti nel cerchio cromatico, stanno bene insieme, per cui via libera a verde e giallo o a arancio e rosso, ma anche perfetto l’abbinamento ad esempio di giallo e viola, arancio e blu o rosso e verde!

As regards the combination of more colors together , we must pay attention !

First, as always, don’t overdo it, and then consider the second important rule: analogous colors, which are the consecutive ones in the chromatic circle, and complementary colors, which are opposite those in the chromatic circle, go well together, so  green and yellow or orange and red, but also perfect pairing such as yellow and purple, orange and blue or red and green!

cc1002cc1004cc1005cc1003

Infine la scelta dell’intensità del colore dipende dalla luminosità dell’ambiente…Quindi stanze luminose o che per loro natura (come la camera da letto) non richiedono eccessiva luminosità possono essere caricate con colori più bui, mentre stanze poco luminose o addirittura senza finestre richiedono toni più delicati e luminosi.

Perfetta la scelta di dare importanza a una singola parete con un colore diverso o con un tono più scuro, riprendendo eventualmente lo stesso colore o uno analogo in tonalità nettamente più chiara sulle altre pareti, magari usando tessuti e complementi con una tinta neutra, abbinata a un colore complementare a contrasto.

Finally, the choice of the intensity of the color depends on the bright of the rooms … So brightness rooms or rooms that by their nature (like the bedroom) don’t require excessive brightness can be loaded with the darkest colors, and not very bright rooms or even no windows require more delicate and bright tones.

Perfect the choice to give importance to a single wall with a different color or a darker tone, possibly taking the same color or a similar one in shades significantly lighter on the other walls , perhaps using fabrics and accessories with a neutral color, combined with a complementary color contrast.

cc1016cc1018

E il bianco e il nero? Simboli di purezza e caos, sono i non colori per eccellenza e racchiudono in se stessi tutti i colori della scala cromatica. Gli ambienti total white sono come sappiamo di grande tendenza, anche se io li preferisco abbinati al legno che scalda un ambiente troppo asettico per una casa in cui vivere ogni giorno. E non parliamo del black&white, sempre attuale e che in questo periodo vediamo fotografato su tutte le riviste di moda e arredamento: io personalmente lo adoro perché mi ricorda gli ambienti parigini di Montmartre o gli attualissimi contrasti geometrici sui tessuti in stile scandinavo.

And the black and white? Symbols of purity and chaos, are the non- color par excellence , and contain within themselves all the colors of the chromatic scale. The all-white rooms are very trendy as we know, although I prefer them combined with wood that warms too aseptic environment for a house to live every day. Not to mention the black & white, always relevant and that at this time we see photographed on all the fashion and interior design magazines: I personally love it because it reminds me of the Parisian circles of Montmartre or geometric contrasts much alive on fabrics in Scandinavian style.

BL1003BL1004BL1006BL1007BL1008BL1009

Attenzione ai mobili ovviamente, specialmente se già esistenti…Risaltateli con contrasti, fateli uscire dalla parete! E se invece volete nasconderli giocate con il tono su tono, ma attenzione che il colore sia il medesimo!

Abbiamo un mondo di colori da portare nella nostra vita, quindi divertiamoci e osiamo con coraggio e gusto! Dai un tocco di vita alla tua casa..Basta poco e vedrai la differenza!

E tu che colore scegli?

Baci, abbracci e una spruzzata di colore dal vostro mondo Minoop!

Pay attention of course to furnitures, especially if existing … Show up them with contrasts, let them get out of the wall! And if you would rather hide them plays with tone on tone, but beware that the color is the same!

We have a world of color to bring into our lives, so we dare to have fun and with courage and taste! Add a touch of life to your home .. Just little and you’ll see the difference!

And you.. what color do you choose?

Kisses , hugs and a splash of color from your world Minoop!

Photo by Pinterest

You may also like

1 comment

CAMERETTE MAGICHE A PROVA DI PINTEREST – Minoop maggio 2, 2016 at 4:56 pm

[…] ricordate, in uno dei primi articoli di questo blog avevo parlato dell’uso del colore (leggi qui)… Ovviamente anche in questo caso le regole sono le stesse: colori riposanti o pastello o […]

Reply

Leave a Comment