Home STYLE INSPIRATIONS TUTTI MATTI PER LO STILE SCANDINAVO

TUTTI MATTI PER LO STILE SCANDINAVO

gennaio 31, 2016

Passeggiando per le stradine del nord Europa mi capita spesso di curiosare attraverso le finestre delle case, con il rischio che prima o poi qualcuno vedendomi me ne dica quattro! Molti appartamenti sono infatti al piano terra e le finestre senza tende danno la possibilità a chi è all’esterno di ammirare cucine spaziose, stupendi pavimenti in legno, studi con scrivanie sommerse da libri, riviste e oggettini originali, sedie o poltroncine di design…In vero stile scandinavo!

Walking through the streets of northern Europe, I often browse through the windows of the houses, with the risk that sooner or later someone seeing me to tell me something wrong! Many apartments are in fact on the ground floor and the windows without curtains give the opportunity to those who are outside to enjoy spacious kitchens, lovely wooden floors, studies with desks submerged from books, magazines and original trinkets, chairs or designer chairs … In true Scandinavian style!

Non so voi, ma io per questo stile divento matta! Forse, come molti di voi, sono stata condizionata dalle proposte dell’IKEA (chi non ci è mai stato?). Devo ammetterlo: per quanto io sia figlia di un arredatore che fa del mobile su misura, del prodotto artigianale, il suo principio di vita, io faccio spesso un giro all’IKEA e immancabilmente compro qualcosa! E ormai giovani designer studiano e inventano prodotti per questo colosso, che tutti conosciamo, dall’ottimo rapporto qualità-prezzo e con un’estetica che spesso lascia di stucco.

I do not know if for you is the same, but I love this style! Perhaps, like many of you, I have been conditioned by IKEA proposals (who has never been here?). I have a confession to make: though I am the daughter of a interior designer, who makes furniture tailored its principle of life, I often go to IKEA and I invariably buy something! And now young designers study and invent products for this giant, that we all know, with great value for money products and with an aesthetic that often astounded.

Ma lo stile scandinavo affonda radici ben più profonde. Dopo la seconda guerra mondiale, infatti, in Europa si è sentita la necessità di evolversi e di creare qualcosa di nuovo, che fosse originale ma che al tempo stesso seguisse i ritmi e le richieste del prodotto industriale di massa.

L’artigiano è stato sostituito, o comunque largamente affiancato, dalla nuova figura del designer, cioè di colui che riesce a inventare un prodotto industriale che racchiuda in sè estetica e funzionalità a un costo accessibile a tutti. Alvar Aalto, Hans Wegner, Verner Panton, Arne Jacobsen, Eero Saarinen sono solo alcuni dei nomi di architetti e designer che hanno fatto diventare lo stile nord-europeo famoso in tutto il mondo!

Nacquero quindi architetture e prodotti dallo stile minimal, con un mix di linee sinuose e rigide nette e semplici, continuità e fusione tra l’interno e l’esterno, con forti richiami alla natura e alla semplicità delle forme. Come sappiamo, però, non c’è nulla di più complesso della semplicità.

Realizzare un prodotto armonioso e semplice, infatti, è tutt’altro che cosa facile e in questo gli Europei sono sempre stati bravi! Lo stile scandinavo ispira leggerezza, equilibrio, candore e creatività, in cui tutto viene mischiato apparentemente a caso, ma in realtà con uno studio profondo grazie al quale ogni cosa sembra essere nel posto giusto e correlarsi perfettamente con l’ambiente e i colori circostanti.

But the Scandinavian style sinks deeper roots. After World War II, in fact, in Europe it has felt the need to evolve and create something new, which was original but at the same time follow the rhythms and demands of industrial mass product.

The artisan has been replaced, or otherwise widely supported, the new figure of the designer, who is one who can invent an industrial product that encloses in itself beauty and functionality at a cost accessible to all. Alvar Aalto, Hans Wegner, Verner Panton, Arne Jacobsen, Eero Saarinen are some of the names of architects and designers that made the North-European style famous all over the world!

This style is characterized by minimal architectures and products, with a mix of sinuous and rigid lines, clean and simple, a continuity and fusion between the inside and the outside, with strong references to the nature and simplicity of form. As we know, however, there is nothing more complex than the simplicity.

Achieve a harmonious and simple product, in fact, is far from easy and European designers were always been capable to do that! The Scandinavian style inspired lightness, balance, purity and creativity, in which everything is mixed seemingly at random, but in fact with a profound study by which everything seems to be in the right place and correlate perfectly with the environment and the surrounding colors.

Se volete creare un ambiente in perfetto stile scandinavo non devono mancare alcuni dettagli fondamentali. Innanzitutto il legno: pavimenti in parquet, possibilmente grezzo, rustico, con nodi a vista e magari un po’ invecchiato, in colori molto scuri in contrasto a pareti chiare oppure sbiancati, come anche i soffitti con travi a vista.

If you want to create a perfect Scandinavian style house, you can’t miss some basic details. First of all the wood : parquet floors, possibly crude, rustic, with exposed knots and maybe a little aged , in very dark colors in contrast to light walls or whitened , as well as the ceilings with exposed beams.

SC22

foto myscandinavianhome.com

SC3

foto myscandinavianhome.com

SC13

foto myscandinavianhome.com

SC8

foto myscandinavianhome.com

Poi le pareti, bianche o con colori pastello molto chiari (in particolare azzurri, grigi, rosa o verde acqua, tra l’altro molto di tendenza quest’anno), abbinate ogni tanto a una parete magari scura o colorata.

Then the walls, white or painted with very light pastel colors (especially blue, gray, pink or green) , combined occasionally to a wall maybe dark or colored .

SC4

foto myscandinavianhome.com

sc2

foto myscandinavianhome.com

SC26

foto myscandinavianhome.com

SC16

foto myscandinavianhome.com

SC15

foto myscandinavianhome.com

E ancora prodotti contemporanei, sedie minimal (di forme e colori diversi), abbinati a tavoli in legno grezzo, e poi divani comodi e morbidi pieni di cuscini, tanti cuscini e calde coperte!

Per spezzare la compostezza dell’ambiente date un tocco di vita con tessuti colorati e geometrici o contrastate con il black and white! Qualche candela o un caminetto e oggettini simpatici e particolari, tipici delle menti nord-europee!

And yet… contemporary products, minimal chairs (with different shapes and colors), combined with rough wooden tables, and then filled with comfortable sofas and soft pillows, lots of pillows and warm blankets !

To break the composure of the environment let you give a touch of life with colorful and geometric fabrics or contrasting with black and white! Some candles or a fireplace and nice details, typical of the north- European minds!

SC23

foto myscandinavianhome.com

SC33

foto myscandinavianhome.com

SC27

foto myscandinavianhome.com

All’ingresso un creativo porta-ombrelli, una zona spogliatoio con attaccapanni e scarpiera, in modo che tutto sia in vista, ma diventi parte integrante dell’arredamento!

At the entrance a creative umbrella stand, a dressing area with coat hangers and shoe rack, so that everything is in sight, but becomes part of the furniture !

Qualche pezzo vintage qua e là, magari comprato nell’ultimo mercatino dell’antiquariato, e rimesso in vita con un tocco creativo e del tutto personale!

Some vintage piece here and there, maybe bought at the last antiques market, and put back into life with a creative and personal touch!

Cornici nere o di colori e forme diverse, con disegni, cartoline, foto originali!

Black frames or with different colors and forms, with drawings, postcards ,original photos!

SC28

foto myscandinavianhome.com

SC30

foto myscandinavianhome.com

SC9

foto myscandinavianhome.com

E infine non devono mancare piante verdi e magari un bel terrazzino con tavolino, sedie e lanterne!

And finally, don’t miss green plants and maybe a nice terrace with a table, some chairs and lanterns!

Che dire…Per gli amanti di questo stile la regola è “creatività” e di spunti ce ne sono tanti!

E’ quasi d’obbligo avere qualche acquisto IKEA, e per gli intenditori non fatevi mancare una sedia, una poltrona o un pezzo di vero design! Curiosate tra le aziende di mobili più rinomate, come Artek, fondata nel 1935 da Alvar Aalto, oppure Republic of Fritz Hansen, Muuto, Normann Copenhagen, David Design, Swedese, Hay e tanti altri!

Per prendere spunto non soffermatevi solo sulle immagini su internet..Date un’occhiata anche a libri, come il libro fotografico Northern Delights: Scandinavian Homes, Interiors and Design della casa editrice Gestalten. E con l’occasione comprate un biglietto aereo e andate a visitare le splendide città nord-europee, magari alloggiando in qualche appartamentino in pieno stile nordeuropeo anziché nelle solite grandi catene di hotel!

Siate creativi, siate Minoop! E buon divertimento!

What I can say… For lovers of this style the rule is ” creativity ” and there are many ideas around us!

Is usually to have some IKEA purchase, and don’t miss a chair, an armchair or a piece of real design! Browse for the most renowned furniture companies, such as Artek, founded in 1935 by Alvar Aalto , or Republic of Fritz Hansen, Muuto, Normann Copenhagen, David Design, Swedese, Hay and many others!

To get ideas don’t dwell only on the internet images…Date a look at books, as the photo book “Northern Delights: Scandinavian Homes, Interiors and Design Publisher Gestalten”. And with the occasion let you buy a plane ticket and go to visit the beautiful northern European cities, perhaps staying in some apartment in the middle of the northern European style rather than in the usual large chain hotels !

Be creative, be Minoop … And have fun!

You may also like

1 comment

ROCHE BOBOIS – STILE UNICO - BLOG ARREDAMENTO giugno 1, 2016 at 6:02 pm

[…] francese e molto bohémien chic, ma le forme hanno subìto una forte influenza dallo stile scandinavo su cui il marchio ha puntato già nel 1961, dopo la visita alla fiera di […]

Leave a Comment