LOUISA KÖBER: “DOUBT LESS AND JUST DO IT”

maggio 7, 2016

Quest’anno la mia visita a Milano al Salone Satellite è stata davvero fonte di ispirazione. Ho avuto modo di incontrare tanti giovani designer provenienti da tutte le parti del mondo e voglio presentarli anche a voi.

Oggi inizio da Louisa Köber, product designer nata in Germania e residente in Austria, a Vienna. Ha studiato alla Akademie der Bildenden Künste Stuttgart, al Politecnico di Milano e all’Ensci di Parigi. Si definisce “con i piedi per terra, la testa tra le nuvole e con tanta voglia di imparare”…Curioso! Mi sono sempre definita anche io così!

LK1002

Louisa Köeber – photo by Elodie Grethen

This year my visit in Milan to Salone Satellite has been very interesting. I met a lot of young designer coming from every parts of the World and I want to introduce them to you.

Today I start talking about Louisa Köber, product designer born in Germany (now she lives in Austria, Vienna). She studied in Stuttgart (Akademie der Bildenden Künste Stuttgart), Milan (Politecnico) and Paris (Ensci – Les Ateliers) Industrial Design. Louisa talks about herself as “down-to-earth, head-in-the-clouds, hungry-for-more”…Curious! I talk about myself in the same way.

LK1001

Louisa Köeber – photo by Elodie Grethen

Louisa, perché hai deciso di partecipare al Salone Satellite di Milano e come ci sei arrivata? 

Se vuoi fare qualcosa devi metterlo in pratica. Ho sempre sognato questo e l’ho fatto.

Come descrivi questa esperienza?

E’ stata una grande esperienza. Sia i visitatori che i miei colleghi sono stati davvero rispettosi e interessati.

Descrivimi i prodotti che hai presentato al Salone..Di cosa si tratta?

Ho creato una linea di prodotti che lavora con i pattern e piccoli semplici dettagli colorati:

LKWallhooks1

Stackable wall hook system “BARK”: dei ganci multifunzione che creano un pattern colorato sulle pareti

LKWide2

La sedia “WIDE” che crea dei pattern sul pavimento quando viene a contatto con la luce del sole

LKSplit3

Le gambe del tavolo “SPLIT” che rivelano al loro interno il tocco di colore

Quando il design è diventato la tua passione e il tuo lavoro?

E’ sempre stato palese che avrei dovuto fare qualcosa di creativo nella mia vita. Fin da ragazzina ri-arredavo la mia camera una volta alla settimana.

Dove nascono le tue creazioni? Lavori da sola o in un team?

Le idee possono arrivare ovunque a da qualsiasi cosa. Di solito lavoro in ufficio. La mia famiglia e i miei amici sono sempre parte fondamentale nella realizzazione dei miei prodotti: mi aiutano parlandone.

Qual è la fonte di ispirazione per le tue creazioni? Come ti senti quando l’idea si trasforma in realtà con la creazione del tuo prodotto?

Sono ispirata dall’ambiente in cui vivo. Vienna è una città stupenda e dalla mentalità molto aperta. Ogni volta che creo un nuovo prodotto è come se nascesse un nuovo figlio per me.

Dimmi qualcosa della tua casa…Qual’è la tua camera preferita e perché?

Amo la mia camera da letto. Viene travolta dalla luce del sole al mattino: un bel modo per svegliarsi ogni giorno.

3 Prodotti della tua casa che ami in maniera particolare e perché…

  1. Le grucce “FOLDAWAY”: la mia prima creazione realmente prodotta
  2. Il mio mixer “BOSCH”: mi prepara ottimi frullati la mattina
  3. La mia bici da corsa rosa “PUCH” degli anni settanta: la uso per andare al lavoro

Chi è il tuo designer preferito e perché?

POLKA DESIGN STUDIO, perché sono davvero bravi nel loro lavoro e mi hanno insegnato tanto

Qual è il tuo sogno più grande? Cosa vorresti fare in futuro?

Cerco di godermi la vita ogni giorno, ciò nonostante ammetto che spero in futuro di poter vivere più a contatto con la natura

Se potessi lasciare un messaggio alla nuova generazione di ragazzi, cosa diresti loro?

Credete in voi stessi. Meno dubbi e semplicemente fatelo!

…Grazie Louisa per averci accolto nel tuo mondo pieno di colori…

…Thank you so much Louisa for welcoming us into your world full of colors…

Per tutte le info visitate il suo sito www.louisakoeber.at

1.   Why have you decided to partecipate at Salone Satellite in Milan and how are you arrived here?

To get things done. I’ve always wanted to do it and applied.

2. What about this experience? 

It was a great experience. Visitors and exhibitors were very respectful and interested.

3. Describe the products that you’ve created for Salone Satellite..

I have created a product line that work with patterns and small colorful smart details:
– The stackable wall hook system “BARK” creates a colorful pattern on the wall.
– The chair “WIDE” created pattern on the floor when it gets hit by sunlight.
– The table legs “SPLIT” reveal the colorful inside of the tube that they are made of.

4. When design became your passion and your job?

It has always been clear that I needed to do something creative. As a teenager I redecorated my room once a week.

5. Where do you create your products? Do you work alone or do you have a team?

Ideas can start anywhere. Generally I work in the office. Friends and Family are always part of my design process. It helps me to speak about it.

6. What does inspire you for your ideas and what do you feel when your ideas become products?

I’m inspired by the environment I live in. Vienna is a beautiful, cultivated and open minded city.
Each time a product of mine is done I feel like having a new baby.

7. What about your house? Tell me what is your favourite room and why…

My favourite room is my sleeping room. It gets hit by sunlight in the morning. A nice way to get up.

8. 3 products that you have in your house and that you love most of all and why

The hangers “FOLDAWAY” is my first product that went in production.
My “BOSCH” mixer makes fresh smoothies for me in the morning.
My pink “PUCH” racing bike from the seventies which I use to cycle to work

9. Who is your favourite designer and why?

POLKA design studio from Vienna. Because they are great at what they do and taught me a lot.

10. What is your dream? What would you like to do in your future?

I am trying to enjoy life everyday. Nonetheless I would like to live more close to nature in future.

11. If you could to send a message to the young generation, what would you like to say?

Have faith in yourself, doubt less and just do it.

You may also like

1 comment

CAMILLA BRUNELLI: “PER ARRENDERSI C’É SEMPRE TEMPO” - BLOG ARREDAMENTO giugno 1, 2016 at 6:04 pm

[…] e blogger disponibili e capaci, ho stretto amicizia con colleghi gentili e talentuosi (ciao Louisa!) e non posso che dirmi […]

Reply

Leave a Comment