BENTORNATA CARTA DA PARATI!!!

Oggi parlerò di un argomento ostico, lo so…Perchè quando introduco le “tappezzerie” la maggior parte delle persone mi allontana come se fossi un demonio!

La carta da parati, infatti, ci ricorda spesso la casa delle nostre nonne…Tutta quella carta ingiallita piena di rose, fiori di ogni tipo, magari un pò graffiata, lacerata e che quando è stata tolta ci ha fatto letteralmente impazzire…Eppure è tornata di moda e con miglioramenti tecnici ed estetici notevoli!

Today I will discuss a difficult topic, I know … Because when I introduce traditional wallpaper most people away me like I’m a devil!

Wallpaper, in fact, often reminds us of the house of our grandmothers … All that yellowed paper filled with roses , flowers of all kinds, maybe a little scratched, torn, and that when it was taken out made us go crazy … Yet is back fashion and with considerable technical and aesthetic!

tap26

L’arte della tappezzeria ha origini antichissime. Sviluppatasi inizialmente in Oriente e nei paesi Arabi, dove le decorazioni e gli arazzi erano pregiati e rinomati, è stata introdotta e commercializzata in Europa solo a partire dal XII secolo circa. I tendaggi colorati e decorati a mano erano simbolo di ricchezza e di pregio e si utilizzavano per decorare le navate delle chiese, i templi, le catacombe e, in un secondo momento, le case reali e signorili. Inizialmente si usava come base il tessuto di stoffa, affiancato nel tempo dalla carta, importata dalla Cina. In Europa è diventata un’arte grazie a bravissimi artigiani che decoravano a mano questi splendidi oggetti sfarzosi.

Solo con l’inizio della produzione di massa e dell’industrializzazione le macchine hanno iniziato a sostituire l’arte del “saper fare”, ma questa tradizione ancora oggi continua nei vicoli delle nostre strade.

Negli anni ’70 c’è stato il vero boom: la carta da parati è diventata di moda e veniva prodotta in serie per dare modo a tanti di poterla utilizzare. I colori si sono fatti più vivi e le decorazioni più semplici, geometriche e di impatto… E’ stato un urlo di ribellione per tanti per dire “noi siamo diversi”. Il desiderio di novità era forte in quegli anni e molte delle nostre famiglie hanno iniziato a farne uso nelle proprie case!

The art of tapestry has ancient origins. Developed initially in the East and in the Arab countries, where the decorations and tapestries were prized and famous, it has been introduced and marketed in Europe only in the 20th century or so. The colorful curtains and hand-decorated were a symbol of wealth and prestige and was used to decorate the aisles of churches, temples, catacombs, and, at a later date, the royal and noble houses. Initially it was used as the base cloth fabric, joined in time by the paper, imported from China. In Europe has become an art thanks to skilled craftsmen that decorated by hand these beautiful gorgeous objects.

Only with the beginning of industrialization and mass production, machines have begun to replace the art of “know-how”, but this tradition continues today in the streets of our roads.

In the ’70s there was a real boom: the wallpaper has become fashionable and it was produced in series to give way to many to be available. The colors were more vivid and the decorations simpler, geometric and impactful … It was a rebellious cry for so many to say “we are different”. The desire for novelty was strong in those years and many of our families have started to use them in their homes!

tp1001

Ma proprio come ogni cosa, la moda è a un tratto finita: le carte da parati sono state strappate via, con non poca difficoltà, dalle pareti delle nostre vecchie case, per essere sostituite con tinte semplici o rivestimenti in legno.

But just like everything, fashion finished: wallpapers were torn away, with no little difficulty, from the walls of our old homes, to be replaced with simple colors or wood siding.

Spesso mi capita di vedere nelle ristrutturazioni di vecchi appartamenti del centro storico intere pareti con strati e strati accavallati di vecchie tappezzerie che come una matrioska continuano a uscire… Questa cosa per me ha un non so che di affascinante.. strati di tappezzerie sono anni di storia e mi chiedo quante cose quelle pareti hanno da raccontare..

“Le rovine sono un dono..La distruzione è la via per la trasformazione”

(cit. Eat pray love – the movie)

It often happens to see, in renovation of old apartments in the historic center, entire walls with layers and layers straddle mounted old tapestries that like a Russian doll keep coming out … This thing for me has something of fascinating  .. years of history and I wonder how much those walls have to tell ..

” The ruins are a gift … Destruction is the way for the transformation “

(Eat pray love – the movie)

Da pochi anni però il gusto del vintage è esploso e ciò che era di moda prima lo è tornato adesso! Quindi perché non arredare la propria casa dando vita a una parete con una bella tappezzeria? E vi prego non pensate alla carta giallina e piena di rose delle vostre nonne: ora ci si pò sbizzarrire con tantissime decorazioni, dalle più classiche, alle più sobrie alle più estreme!

E quindi troviamo effetti damascati affiancati a immagini iconografiche e a effetti super trendy.. Ce n’è per tutti i gusti! Basta una parete in cucina, o in camera dietro alla testiera del letto o in soggiorno accanto al divano..O in bagno! Ci credete? Ebbene sì! La tappezzeria vinilica viene affiancata a quella in fibra di vetro, ideale da usare in zone umide o a contatto con l’acqua o anche sul pavimento!

For the past few years, however, the taste of vintage exploded and what was fashionable before it is back now! So why not decorate their homes, creating a wall with a beautiful wallpaper? And please don’t think of yellowish paper and full of roses of your grandmothers: now there you can fun with lots of decorations, from the most classic to the most simple to the most extreme!

And then we find damask effects side by side in iconographic images and super trendy effects .. There’s something for everyone! Just a wall in the kitchen, or in the room behind the headboard of the bed or in the living room next to the sofa…Or in the bathroom! You believe it? Well yes! The vinyl wallpaper is joined to that of glass fiber, ideal to be used in wet areas or in contact with water or even on the floor!

tap17

Quando una parete è ampia e non sappiamo come riempirla basta poco: lasciamo da parte tutti quei quadri, librerie e mobili buttati lì per caso…Con la vostra carta da parati darete vero carattere alla vostra casa e i vostri amici la invidieranno!

When a wall is large and we don’t know how to fill it, doesn’t take much: we leave aside all those paintings, bookshelves and furniture … With your wallpaper you will give real character to your home and your friends will envy you!

Qui di seguito vi propongo alcune tappezzerie di WALL&DECÒ  …

Below I offer some wallpapers of WALL & DECÒ …

( http://www.wallanddeco.com )

tap1tap3tap5tap4

… e di/and of INKIOSTRO BIANCO … ( http://www.inkiostrobianco.com )

tap8tap10tap11tap14tap15tap16tap18tap19tap21tap22tap23t1003

… stupende! …wonderful!

Non soffermiamoci sul passato: guardiamo al futuro! C’è un mondo tutto nuovo da scoprire!
Bentornata, quindi, tappezzeria!!!!

Not dwell on the past, look to the future! There’s a whole new world to discover!
Welcome back, then , wallpaper !!!!

Annunci

Un pensiero riguardo “BENTORNATA CARTA DA PARATI!!!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...