IL FASCINO RETRO’ DELLE CEMENTINE

Se volete dare carattere ai vostri pavimenti non potete perdervi questo articolo…Oggi vi parlo delle cementine, ideali per scaldare un arredo troppo moderno o per dare un effetto vintage, retrò ed elegante in una nuova chiave giocosa e appariscente al vostro appartamento. Scelta ottimale per uno stile industriale, si presta bene in quasi tutti gli ambienti.

If you want to customize your floors you can’t miss this article … Today I want to speak of cement tiles, which are ideal to warm up a too modern decor, or to give a vintage, retro and elegant style with a new playful and flashy key to your apartment. Perfect for the industrial style, lends itself well in almost any rooms.

In realtà al giorno d’oggi viene fatto spesso un uso non appropriato del termine “cementine”, volendo perlopiù indicare tutte quelle ceramiche da pavimento e rivestimento in formato relativamente piccolo, spesso esagonale e soprattutto con pattern geometrici ripetuti, tipici delle classiche cementine, delle graniglie e delle azulejos portoghesi.

Nowadays, it is often made an inappropriate use of the term ” cement tiles “, wanting mostly to indicate all those ceramic floors and walls in a relatively small format; often hexagonal and frequently with repeated geometric pattern; typical of the classic cement tiles, the grits and the Portuguese azulejos.

Le cementine risalgono a fine ‘800/primi del ‘900. Dopo la seconda rivoluzioni industriale c’era bisogno di utilizzare un prodotto resistente, facile da posare e che garantisse un decoro esteticamente piacevole, in concomitanza con la costruzione dei primi palazzi a 6/7 piani. Le vere cementine, utilizzate proprio per questi motivi, si chiamano così perché sono date da un impasto di cemento e sabbia, che caratterizza anche la superficie stessa del decoro, a differenza della graniglia la cui superficie è data da scarti di marmi e pietre. Come potrete ben intuire, quindi, vanno trattate e possono macchiarsi a causa dell’assorbimento dello sporco… Si tratta di prodotti che come il legno rischiano di segnarsi nel tempo.

The actual cement tiles are dated back to the end of ‘ 800 / early ‘ 900 . After the second industrial revolution, there was the need to use a resistant product, easy to install, which would guarantee an aesthetically pleasing decoration; in conjunction with the construction of the first 6/7 floors buildings. But the true cement tiles are so called because they are given by a mixture of cement and sand, which also characterizes the surface of the decor itself; unlike the graniglia whose surface is given by scraps of marble and stone. So, as you can well imagine, the real cement tiles must be treated because they can be stained due to the absorption of dirt … These are products that are likely to mark down over time as well as wood.

BISAZZA, azienda storica di mosaico vetroso, ha deciso di riproporre le vere e proprie cementine, con decori e colori moderni e vivaci.. Un tentativo azzardato e ben riuscito, per chi ama il sapore delle cose “come una volta”. Quindi in tal caso state attenti..Vanno protette a fine posa e curate nel tempo, ma il risultato è davvero spettacolare!

BISAZZA , historical company of glass mosaic, has decided to revive the real cement tiles with decorations and modern and bright colors. It’s a wildcat and successful attempt,  for those who love the taste of things ” used to be”.  So in that case be careful….Protect them at the end of the installation and treated them in time! Anyway, the result is truly spectacular!

C1008C1009C1010C1011C101220130722-GERVASONI- Catalogo BRICK 2013C1005

Non perdetevi, tuttavia, d’animo: come ho detto all’inizio di questo articolo, oggi quando si parla di “cementine” ci si riferisce soprattutto alla resa estetica finale. Se vi siete quindi innamorati di questi prodotti, ma desiderate qualcosa di resistente e facile da pulire, potrete sempre optare per le innumerevoli piastrelle in gres che ripropongono questo effetto! 

However, do not get discouraged! As I said at the beginning of this article , today when we speak of ” cement tiles ” we primarily refers to the final aesthetic . If you ‘re so in love with this effect, but want something durable and easy to clean , you can always opt for the countless stoneware tiles reproducing the same effect!

Introdotte nel 2012 dalla serie Azulej di MUTINA, creata da Patricia Urquiola, a ruota sono nati tanti altri prodotti similari.

Introduced in 2012 by Azulej series of MUTINA, designed by Patricia Urquiola, these specific cement tiles were followed by many other similar products.

L’intento della Urquiola è stato questo:ricordare le cementine, sperimentando una tecnica di stampa digitale innovativa che consente la produzione di un prodotto di elevata diffusione. I modelli combinano volutamente diversi linguaggi estetici : memorie , schemi geometrici, disegno floreale, il tutto sviluppato sia in senso longitudinale che diagonale. Il processo si è sviluppato in modo esponenziale , e siamo riusciti a proporre alcune combinazioni possibili..e ora tocca a voi ! “

The intent of Urquiola was the following: “to evaluate the memory of the hydraulic cement, experimenting an innovative digital printing technique which enables the production of a high diffusion product. The patterns deliberately combine different aesthetic languages: memories, geometrical schemes, floral design, all developed both in a longitudinal and diagonal direction. The process has exponentially developed, and we have managed only to sketch some possible combinations..and now, it’s up to you!”

C1025

C1026

Ecco qui altre proposte a mio parere significative, con prezzi assolutamente accessibili e risultati garantiti…

In my opinion, these are some other significant suggestions that are absolutely affordable and offer guaranteed results …

C1014
APAVISA Hydraulic
C1016
APAVISA Hydraulic
C1015
APAVISA Hydraulic
C1017
APAVISA Hydraulic
C1018
APAVISA Hydraulic
C1030
APARICI Retro
C1029
APARICI Retro
C1020
APARICI Retro
C1001
IMOLA CERAMICHE Le terre
C1002
IMOLA CERAMICHE Le terre
C1003
IMOLA CERAMICHE Le terre
C1004
IMOLA CERAMICHE Le terre
C1033
PORCELANOSA
C1022
CERAMICA FIORANESE
C1023
CERAMICA FIORANESE
C1044
CAMPANI Le crete

..Addirittura anche APPIANI si è cimentata in questo settore proponendo un effetto cementine utilizzando il mosaico!

… Also APPIANI tried to copy a “cement tiles effect” using the mosaic!

C1027

E se pensate che l’effetto sia troppo impattante, usate il buon senso facendo solo un inserto a tappeto o abbinando i decori a un bel parquet!

And if you think that the effect impacts too much , you can use a “carpet effect”  or combine the decorations to a beautiful wooden floor!

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...